Home » Animali Domestici » Come mantenere bello e sano il pelo del cane

Come mantenere bello e sano il pelo del cane

Contenuto dell'articolo

Avere un cane dal pelo lucido e sano è il sogno di ogni proprietario che ama il suo amico a quattro zampe.

Tuttavia la morbidezza e la lucentezza del mantello del cane sono strettamente correlate sia allo stato di salute che all’equilibrio della sua alimentazione. Ma a seconda dell’età, della razza e del sesso è possibile mantenere sano il suo manto con alcuni piccoli accorgimenti che ora vi illustrerò.

E’ risaputo che una buona alimentazione aiuta a mantenere la qualità del pelo e al contempo stesso migliora le difese cutanee nei confronti di alcune patologie della cute. Ci sono in commercio molti cibi caratterizzati da una carenza alimentare . Infatti la carenza alimentare di proteine o di aminoacidi può comportare la comparsa di un pelo opaco o fragile.

Inoltre quando al cane manca la giusta quantità di acidi grassi, egli avrà la pelle arrossata, secca e pruriginosa.

Quindi una dieta sana e bilanciata caratterizzata da una buona quantità di proteine e di acidi grassi aiuterà a fornire forza e lucentezza al pelo del vostro amico a quattro zampe. Le proteine più importanti sono la cisteina e la metionina che sono fondamentali per la cheratinizzazione. Questi due alimenti li potete trovare nelle proteine di origine animale.

Quali sono gli elementi e le vitamine che fanno diventare il pelo del cane lucido?

Gli elementi che rendono il pelo lucente del cane possono essere svariati: lo zinco ha la funzione di idratare la cute del pelosetto, mentre gli acidi grassi polinsaturi omega 6 hanno il compito di rendere elastico il pelo.

Per quanto riguardano invece gli acidi grassi polinsaturi omega 3, essi aiutano a ridurre l’infiammazione della cute nonchè il prurito.

L’integrazione della vitamina del gruppo B permette di incrementare la lucentezza del manto e allo stesso tempo aiuta a diminuire la perdita di pelo.  La vitamina A invece aiuta a combattere la desquamazione della pelle e la seborrea che molto spesso provoca un odore nauseabondo.

Qual è la giusta alimentazione per avere il pelo lucente?

Si possono introdurre nell’alimentazione del vostro amico a quattro zampe alcuni tipi di alimenti come ad esempio la carne e il pesce. Ma anche le uova e i latticini possono dare un buon contributo, l’importante è non esagerare con la quantità.

Per integrare la vitamina del gruppo B potete dare tranquillamente al vostro amato peloso il lievito di birra.

Rimedi della nonna

Ma oltre a queste piccole accortezze potete prendere in considerazione anche i rimedi della nonna, che a quanto pare, ancora oggi risultano davvero molto efficaci.

Ad esempio mettete a bollire un po’ di acqua e aggiungete qualche ciuffetto di rosmarino. Lasciatelo riposare nel pentolino per un po’ di minuti e appena l’acqua è tiepida tamponate delicatamente il pelo del cane.

In sostituzione al rosmarino potete mettere preparare un composto con acqua e aceto di mele. Il risultato sarà davvero sorprendente.

Anche una costante spazzolatura oltre a dare una sensazione di benessere al vostro peloso provvederà a tenere ben pulito il suo manto.

Spero di esservi stata utile anche questa volta..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *