Home » Alimentazione animali » Cavia obesa: come farla dimagrire

Cavia obesa: come farla dimagrire

Contenuto dell'articolo

Le cavie sono diventate a tutti gli effetti gli animali da compagnia più gettonati del momento. Questi teneri animaletti sono amati proprio da tutti: grandi e piccini.

Contrariamente a ciò che si pensa comunemente, non solo cani e gatti hanno bisogno di particolari cure e attenzioni, ma ogni singolo animale ha le sue esigenze, le sue peculiarite  e pertanto questa aspetto non va affatto sottovalutato.

Tuttavia le cavie non sono animali di gestione complessa, ma hanno bisogno di un veterinario esperto in animali esotici da cui portarle per un eventuale controllo di routine.

Ma cosa succede se la nostra amata cavia aumenta di peso?

Generalmente la cavia tende a ingrassare e andare incontro all’obesità a causa ad esempio, di una vita troppo sedentaria oppure dell’alimentazione sbagliata.

Ma come si può rimediare  a tutto ciò?

E’ molto semplice: la prima regola è cercare di farle adottare una dieta sana ed equilbrata caratterizzata dall’assunzione di verdura e di abbondante fieno.

Le cavie sono roditori che non sintetizzano la vitamina C pertanto è necessario darne un apporto minimo per mezzo del peperone. Quindi è consigliabile fornire al pelosetto un peperone al giorno più un’altra verdura che può essere il radicchio, belga, rosso, pan di zucchero, ecc..

Va ricordato a tutti i lettori che il fieno deve essere obbligatoriamente fornito in quantità illimitate perchè non solo favorisce la motilità intestinale ma allo stesso tempo lima i dentini a crescita continua.

Attenzione ai mangimi pieni di granagli. Infatti è stato dimostrato che la maggior parte dei mangimi mix venduti nei negozi per animali sono inadatti all’apparato digerente dei pelosetti e non aiutano alla limatura naturale die denti causando non solo l’obesità, ma anche gravi problemi quali malocclusioni o blocchi intestinali a volte letali per l’animale stesso.

Se avete comprato una cavia che mangia questi alimenti mix è fondamentale modificare le sue abitudini, naturalmente con gradualità.

Ecco alcune verdure da dare saltuariamente:

  • carote
  • basilico in quanto ricco di ossalati di calcio
  • broccoli
  • menta
  • spinaci
  • rucola
  • tarassaco
  • verza
  • ravenelli
  • pomodoro

Alimenti da dare ogni giorno a parte il peperone:

  • finocchio
  • sedano
  • catalogna
  • zucca
  • tutti i tipi di insalate amare

L’alloggio

La cavia non deve trascorrere tutto il tempo nella casetta, perchè come è stato già menzionato precedentemente, rischia l’obesità.

E’ necessario stimolarla, farla giocare, ma se ciò non dovesse accadere perchè in natura è molto pigra, allora in questo caso aprite il recinto, disponete alcuni giochi sparsi per casa e magari alcuni premi in cibo al fine di spronare l’animale ad uscire fuori dalla sua casetta, è probabile che con il passare del tempo possiate ottenere dei buoni risultati.

Ma come in tutte le cose occorre tanta pazienza e molta dedizione.

Come carattere generale, le cavie sono animali molto teneri e dolci non sono facili da prendere perchè essendo prede sono a volte poco propense al contatto.

Sono animali un po’ timorosi che con la pazienza e il tempo possono essere conquistati sia dai grandi che dai piccini.

E voi cosa ne pensate di tutto ciò? Avete mai avuto una cavia in casa?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *