Come avere una casa pulita con cani

Contenuto dell'articolo

Mantenere una casa pulita è sempre complicato soprattutto se vivono con noi anche gli animali domestici.

Gli animali domestici portano tanta gioia e moltissime soddisfazioni, ma a volte anche un sacco di peli e odori sgradevoli. Se vuoi mantenere una casa sempre splendente anche se possiedi un animale domestico, lo puoi fare e ora ti svelerò alcuni piccoli segreti.

Ma prima ecco alcuni accorgimenti che ti saranno più che utili ancor prima del momento di pulire casa.

Utili accorgimenti

Per prima cosa è fondamentale ricoprire i divani, poltrone e cuscini con tessuti assorbenti e facilmente lavabili.

Se gli animali hanno facile accesso nella camera da letto è importante tenere ben chiusi gli armadi, altrimenti i loro peli finiranno direttamente nei capi di abbigliamento.

E per finire un altro utile consiglio è il seguente: quando lavi i tuoi vestiti, cuscini o coperte tienili al sole ad asciugare, perchè  è stato appurato da una recente ricerca scientifica che la luce solare ha un’efficace azione anti-acaro.

Come pulire casa

Dopo aver illustrato questi piccoli accorgimenti, ecco come pulire casa:

Per prima cosa partiamo dal pavimento. Per ottenere un pavimento perfettamente pulito prova a diluire nell’acqua tiepida qualche goccia di aceto bianco. L’aceto bianco svolge una duplice funzione: elimina in un batter d’occhio i cattivi odori e al contempo stesso rimuove dal pavimento macchie di ogni genere.

Per quanto riguardano invece i peli dei nostri amati pets, sembrano finire davvero ovunque. Questo è un vero e proprio dilemma. Rimuoverli completamente è davvero un’impresa ardua, però è possibile usare una scopa di gomma grazie alla quale intrappola la pelliccia nelle sue setole con una carica elettrostatica.

Questo tipo di scopa, per chi non lo sa, può essere utilizzata anche sui mobili o sui tappeti.

Non fare mai l’errore di utilizzare l’aspirapolvere per rimuovere i peli degli animali! Potrebbe sollevare peli e polvere in tutta la casa. Quindi stai molto attento.

Un altro consiglio che posso darti è quello di lavare spesso anche i suoi giocattoli e le sue ciotole. Solitamente gli oggetti utilizzati dai cani o gatti sono fonte di sporcizia. Ad esempio, un osso imbevuto di saliva macchierà senz’altro tutte le parti della casa con cui entrerà in contatto.

Quindi basta lavarli spesso e il gioco è fatto! Anche le sue ciotole vanno igienizzate correttamente. Come fare? Beh, è molto semplice..basta utilizzare qualche goccia di detersivo un po’ di acqua calda e i suoi accessori diventeranno puliti ed igienizzati come il primo giorno.

La toelettaura dell’animale

Per il benessere di Fido, è fondamentale curare la sua igiene. Pettinarlo con regolarità è di vitale importanza. In commercio esistono delle spazzole apposite che stimolano la caduta del pelo morente e impediscono al contempo stesso che questo si stacchi dalla spazzola stessa.

Si può anche vagliare l’opportunità di tagliare il suo manto. In questo modo il cane si sentirà molto più pulito e più libero di muoversi.

Anche la gestione del cibo può rivelarsi una soluzione efficace. L’alimentazione come tutti quanti sappiamo è un’attività ad alto rischio di sporcizia. Quindi quello che ti consiglio è di mettere sotto le ciotole un velo protettivo, o in mancanza vanno bene anche vecchie pagine di quotidiano.

Alla prossima!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.