Home » Animali Domestici » I migliori cani per i bambini

I migliori cani per i bambini

Contenuto dell'articolo

Prima di affrontare nel dettaglio l’argomento sui cani baby-sitter, bisogna considerare alcuni aspetti come l’età e le caratteristiche dei bambini che abitano in casa. Ci sono infatti tre principali categorie di cani adatti ai più piccoli: quelli che hanno un istinto protettivo nei confronti dei cuccioli d’uomo, altri che sono più adatti come compagni di gioco per i bambini più attivi e altri caratterizzati da un’estrema pazienza per tutti i ragazzini in generale.
Quello che quindi bisogna sempre tenere presente quando si parla di cani per bambini è che più piccolo è il fanciullo e più il cane dev’essere di taglia grande. Questa regola è assolutamente valida e nell’approfondimento di oggi capiremo il motivo riscopriremo le razze migliori per le famiglie con bambini.

I migliori cani baby sitter: perchè la taglia conta!

I bambini più piccoli non hanno un perfetto controllo dei propri movimenti e anche in maniera involontaria potrebbero far male o infastidire eccessivamente il cane, tirandogli ad esempio il pelo, la coda, le orecchie. Se il cane quindi è piccolo, è più probabile e facile che senta dolore e possa reagire adottando un comportamento di difesa o di aggressione. Un cane grande invece spesso non si accorge nemmeno del dispetto dei bambini e quindi rimane impassibile. Questo non significa che i più piccoli possano fare qualsiasi cosa anche se si tratta di un quattro zampe di taglia grande né che i genitori debbano scegliere necessariamente un San Bernardo o un Terranova! Le dimensioni del cane ideale sono ad esempio quelle di un pastore tedesco.

Le migliori razze per chi ha dei bambini

  1. Il pastore tedesco ad esempio è ideale per i bambini molto piccoli: si tratta di un animale estremamente intelligente, sereno e semplice da addestrare. La sua intelligenza e l’istinto protettivo consentono di socializzare sin da piccoli con i bambini di casa.
  2. Il Pittbull è un cane perfetto per chi ha bambini, nonostante la reputazione: in passato questa razza era addirittura considerata quella del cane babysitter per eccellenza. La sua pazienza infinita è la caratteristica che lo rende ideale per le famiglie con bambini ma è importante che venga adeguatamente stimolato con giochi e passeggiate quotidiane, invitandolo a socializzare col bambino sin da cucciolo e abituandolo ad uscire di casa e interagire ulteriormente con l’esterno e le persone.
  3. Il golden retriever è una razza estremamente dolce, considerata tra le migliori per le famiglie con bambini piccoli: dolce, paziente, affabile è un cane molto attivo e giocherellone con un temperamento estremamente pacato. Si tratta di un animale intelligente e necessita di stimoli quotidiani.
  4. L’alano è un cane molto grande ideale per bambini dai 6-8 anni in su e famiglie tranquille. Grazie alle sue dimensioni risulta anche un ottimo deterrente per qualsiasi malintenzionato. Trattandosi di una razza molto grande, così come vale per un San Bernardo, necessita di spazi molto ampi e grandi quantità di cibo (per cui la sua manutenzione risulta piuttosto cara dal punto di vista economico).
  5. Il boxer è quel tipo di cane che ha sempre voglia di giocare anche con l’avanzare degli anni e va estremamente d’accordo con i bambini. È molto adatto dai sei anni in su perchè senza volere potrebbe risultare un po’ brusco nei movimenti; una caratteristica di questa razza è quella di perdere molta bava e quindi non è adatto alle persone con l’ossessione dell’igiene 🙂
  6. Il cane da pastore collie è estremamente intelligente e va stimolato quotidianamente con esercizi di obbedienza; è caratterizzato da una grande pazienza ed è ideale per bambini già grandicelli che non siano particolarmente rispettosi – dato che questi cani soffrono particolarmente quando gli viene tirato il pelo.
  7. I beagle sono adatti ai bambini iperattivi, e alle famiglie con uno stile di vita attivo che effettuano molte attività nella natura. Questi cani possono vivere in appartamento senza problemi a patto di uscire almeno una volta al giorno per effettuare delle passeggiate.
  8. Come il beagle anche il Labrador è una razza estremamente consigliata per i bambini più attivi, specialmente nell’ambito di famiglie che abitualmente svolgono attività all’aperto: si tratta di un cane che va stimolato quotidianamente sia dal punto di vista fisico che mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *